• Paolo Di Micco

PERCHE' SCEGLIERE LA TECNOLOGIA

Software, solo la parola sembra difficile da pronunciare, ma perché scegliere la tecnologia e abbandonare quindi la vecchia e amata carta?

Questa domanda risuona nella testa dell’imprenditore che si vede di fronte alla scelta di implementare in azienda la tecnologia.

Oggi andremo a vedere perché devi riuscire a staccarti dal passato e prendere la fatidica scelta di lasciare l’obsoleto “file excel” e passare ad un software gestionale.

Un attività ha diversi settori da tenere sotto controllo, per fare l’esempio più semplice ed intuitivo vedi l’azienda come un gigantesco aereo e tu imprenditore come se fossi il pilota. Se smontiamo l’aereo ci troveremo di fronte a tantissimi pezzi che, sarai d’accordo con me, “non vanno da nessuna parte”, ma, sarai altrettanto d’accordo, che messi nelle giuste posizioni e tenuti sotto controllo dal pilota, l’aereo può andare da una parte all’altra del mondo.

Ecco, questa è la tua azienda. Se i “pezzi” intesi come i vari reparti - amministrativo, sviluppo, produzione, commerciale - li prendiamo singolarmente non abbiamo nulla di concreto, resterebbero fermi e risulterebbero fini a se stessi, ma se, come con l’aereo, li sappiamo mettere tutti insieme e il pilota riesce a controllare il tutto, l’azienda può metaforicamente parlando, andare dall’altra parte del mondo e quindi concretamente generare fatturati e profitti.

Ma come facciamo ad avere una visione chiara della nostra attività? Come dev’essere la cabina di controllo del nostro aereo se voglio riuscire a pilotare nella maniera migliore?

Il primo punto che devi prendere in considerazione è tutta la gestione relativa al personale, perché diciamocela tutta, senza le persone, puoi essere anche il miglior pilota del mondo, ma l’aereo non vola da nessuna parte. Quindi il tuo personale deve avere un ruolo importante nella tua attività e la gestione di quest’ultimo dev’essere molto dettagliata. Avere il controllo di entrate e uscite, orari e calendari dei tuoi dipendenti e sapere con precisione quale sia stata la loro attività svolta giornalmente, ti permette di migliorare anche l’efficienza futura dato che hai a disposizione dei valori precisi da poter valutare.

Questa gestione mirata e dettagliata ti porta ad avere una notevole riduzione in termini di pianificazione e organizzazione del lavoro, ma anche in termini di risorse impiegate per effettuare tutto questo lavoro, riuscendoti a far ridurre in maniera drastica sia ore di lavoro del personale, sia personale fisico che faccia questa tipologia di lavoro.

Rendendo più efficiente i processi relativi alla gestione del personale ti troverai una situazione di linearità di volo, un viaggio, tornando all’esempio dell’aereo, senza turbolenze e con i passeggeri estremamente soddisfatti del lavoro del pilota. L’applauso all’arrivo.

Un secondo punto importante che devi avere chiaro è tutta la parte di rendicontazione che puoi valutare tu personalmente, ma anche e direi di fondamentale importanza, che puoi dimostrare verso terze parti. Oggi lo sappiamo tutti che il feedback è diventato condizione necessaria per comprare e vendere, di conseguenza se puoi dimostrare tutto l’operato della tua attività, di ogni singola risorsa in maniera dettagliata, questo diviene un punto di forza davvero importante per te e la tua organizzazione.

Una valutazione dell’operato ti consente di riuscire ad ottimizzare la forza lavoro e soprattutto riuscire a dimostrare che quel determinato lavoro è stato eseguito a regola d’arte, potendo avere un feedback positivo che aumenta la stima della tua azienda riuscendo nel tempo ad aumentare di spessore all’interno del tuo mercato. Abbiamo già detto che innovazione tecnologica significa apportare miglioramenti ai processi o prodotti che voglio collocare sul mercato (su questo punto ti consiglio di vedere INNOVAZIONE TECNOLOGICA). Il mercato è pieno di competitor e per spuntare bisogna riuscire ad offrire un prodotto o servizio migliore.

In conclusione ci tengo a dirti che scegliere la tecnologia ti consente di aumentare lo spessore della tua organizzazione, ma soprattutto di tenere più uniti tutti i “pezzi” cosicché da riuscire ad avere la forza e la stabilità che ti servono per muoverti in un mercato difficile e pieno di concorrenti.

Scegli la tecnologia giusta per te, non quella giusta per chi te la propone.


Post recenti

Mostra tutti